Scrubber, torre di abbattimento o colonna a riempimento

scrubber aria

Scrubber, torre di abbattimento o colonna a riempimento

Scrubber o torre di abbattimento del tipo “colonna a riempimento”?

Scrubber è uno dei nomi per la medesima apparecchiatura basata sull’assorbimento chimico. In generale le apparecchiature di assorbimento a umido consentono di portare in contatto un gas (aria, ma anche miscele di gas di diversa natura) con un liquido (acqua, o acqua addizionata di prodotti chimici specifici):

  • In configurazione orizzontale lo scrubber lavora con i flussi incrociati, ovvero il gas lambisce il liquido in senso perpendicolare
  • In configurazione verticale la colonna a riempimento può lavorare con i flussi equicorrente (gas e liquido percorrono la torre di abbattimento dall’alto verso il basso), o con i flussi controcorrente (il gas percorre lo scrubber dal basso verso l’alto ed il liquido dall’alto verso il basso)

Quale è l’impiego più frequente degli scrubber  nell’industria?

L’impiego industriale più frequente per una colonna a riempimento varia fra l’abbattimento degli odori (deodorizzazione aria) e l’abbattimento di vapori provenienti dalle più disparate lavorazioni. Nel nostro lavoro ci è capitato di impiegare le torri di abbattimento in una moltitudine di applicazioni:

  • Dalla classica deodorizzazione nell’industria dei rifiuti
  • Per l’abbattimento delle polveri a umido
  • Per l’assorbimento di vapori acidi nell’industria chimica

Ma funzionano davvero?

A patto che questi siano ben progettati e calcolati, sì: funzionano. Con l’impiego di uno scrubber si possono far rientrare le emissioni atmosferiche ai valori analitici imposti dagli enti di controllo. Seguendo alcuni dei nostri preziosi consigli è anche possibile mitigare notevolmente l’effetto dei cattivi odori. Quest’ultimo è legato anche a “piccoli accorgimenti” impiantistici che assommati possono fare la “grande differenza”.

E la manutenzione di uno scrubber?

La manutenzione dei nostri impianti è sempre di facilissima conduzione, perché in fase di progettazione ci preoccupiamo sempre di capire le esigenze del conduttore e del manutentore.

Le nostre apparecchiature sono sempre dotate di passi d’uomo e passi di mano per il controllo e l’eventuale sostituzione e/o lavaggio di:

  • Corpi di riempimento
  • Demister
  • Ugelli
  • Parti a contatto con il gas inquinato

Possiamo affermare che le nostre colonne a riempimento nascono per potere essere usate anche da utenti poco esperti.