DeSULFIT con SULFATREAT

DeSulfit è il nome commerciale delle apparecchiature di adsorbimento che come F.G.M. engineering proponiamo per risolvere definitivamente i problemi di emissione atmosferica con l’idrogeno solforato. DeSulfit è un reattore verticale a letto fisso, costruito interamente in polipropilene per applicazioni a pressione atmosferica. Se l’aria da trattare è in pressione, siamo in grado comunque di fornire reattori DeSulfit in acciaio al carbonio o acciaio inossidabile AISI 304-316 rispondenti alla normativa di prodotto 97/23/CE (cosiddetta Normativa PED). Il reattore viene caricato con uno dei prodotti SulfaTreat©, scavenger specifici e selettivi per l’adsorbimento dell’Idrogeno Solforato prodotti dalla Schlumberger©. I prodotti SulfaTreat© non sono Carboni Attivi.

 

Caratteristiche

  • Sistema di trattamento completamente personalizzato sulle esigenze specifiche
  • Ampia gamma di prodotti SulfaTreat©
  • Configurazione a vessel singolo o Lead/Lag
  • Unità mobili per la rimozione dell’Idrogeno Solforato
  • Rete di supporto altamente qualificata, competente ed addestrata

 

Benefici

  • Conveniente per la rimozione di grandi volumi di Idrogeno Solforato
  • Utilizzo di prodotti reagenti assolutamente atossici e non pericolosi per la salute
  • Possibilità di riciclaggio e smaltimento stabiliti (il rifiuto è speciale non pericoloso)
  • Processo di rimozione che minimizza il rischio ambientale
  • Capacità di adattamento a condizioni di processo variabili
  • È un processo di rimozione semplice, affidabile e prevedibile che richiede soltanto una minima supervisione umana

 

Il processo

DeSulfit è un processo a letto fisso per trattare vapori e aria effluenti. Il miglior prodotto della gamma SulfaTreat© o SulfaTreat Select© viene selezionato a seconda delle condizioni di processo e dei parametri operativi espressi dal cliente. L’aria effluente attraversa il letto fisso in flusso discendente e l’Idrogeno Solforato, oltre a venire adsorbito ed intrappolato nella matrice zeolitica, reagisce chimicamente con il prodotto a formare un sottoprodotto stabile e sicuro.

Il vantaggio del processo DeSulfit è che i consumi di prodotto dipendono esclusivamente dalle quantità di Idrogeno Solforato che passa attraverso il letto fisso. La flessibilità del processo permette al sistema di adattarsi a variazioni operative o a normative più restrittive, quasi sempre senza apparecchiature supplementari.

Perdita di carico prevedibile, lunga vita del letto fisso, maneggevolezza facile e sicura, affidabilità sono soltanto alcune delle caratteristiche del processo DeSulfit che lo rendono il miglior trattamento disponibile per l’Idrogeno Solforato.

 

Le caratteristiche di processo SULFATREAT© comprendono:

  1. Bassissime perdite di carico, prevedibili e calcolate
  2. Lunga vita del media, prevedibile e calcolata
  3. Handling semplice e sicuro
  4. Operazioni semplici

 

La progettazione del sistema SULFATREAT© può essere condotta “su misura” rispetto a requisiti specifici del cliente come:

  1. Portata di gas, biogas, syngas o aria all’ingresso
  2. Pressione operativa
  3. Perdita di carico desiderata
  4. Ore consecutive di lavoro prima del cambio del media